Caterina Centofante si diploma in pianoforte, composizione e direzione d’orchestra studiando con i maestri

M. M. Giese (pianoforte, conservatorio F.A. Bomporti di Trento)

A. Solbiati (composizione, conservatorio G. Verdi di Milano)

D. Agiman (direzione d’orchestra, conservatorio G. Verdi di Milano). Successivamente ai diplomi conseguiti in Italia, grazie ad una borsa di studio, frequenta presso la Musikhochschule Stuttgart (Germania) la classe di direzione d’orchestra del m° P. Borin.

Si perfeziona in direzione d’orchestra presso l’Accademia Chigiana di Siena (m° L.  Zagrosek) con diploma di merito e borsa di studio, I pomeriggi Musicali di Milano (m° A. Ceccato),  Musicarivafestival (m° I. Karabtchevsky), Florence Synfonietta (m° P. Bellugi).Nel 2010 riceve un diploma di merito dal m° L. Shambadal, direttore principale dei Berliner Symphonikernella masterclass di alto perfezionamento sul repertorio beethoveniano. Dal 2013 è assistente del m° M. Angius.

Ha debuttato come direttore d’orchestra nel 2002 con I Pomeriggi Musicali di Milano e successivamente ha tenuto concerti alla guida de Stuttgarter Philharmoniker, Orchestra Regionale della Toscana, Orchestra Haydn di Trento e Bolzano,Orchestra di Padova e del Veneto,Orchestra Sinfonica di Matera, Accademia del Maggio Fiorentino, Junge Philharmonie Salzburg, Orchestra Filarmonia Veneta, Collegium Musicum di Bologna,Florence Symphonietta, e diverse altre formazioni. Dal 2006 al 2013 è stata direttore principale dell’Orchestra da camera di Esslingen (Germania). Nel 2017 è stata secondo direttore per la produzione del Teatro Regio di Parma nel “Prometeo” di L. Nono al Teatro Farnese.

All’attività artistica affianca quella didattica: Docente presso Conservatori di Musica italiani Alta formazione Europea: Esercitazioni Orchestrali presso il conservatorio F. Cliea di Reggio Calabria, Lettura della partitura presso il conservatorio G.B. Martini di Bologna Teoria, Ritmica e percezione musicale presso il conservatorio G. P da Palestrina di Cagliari.

E’ stata inoltre docente alla Musikhochschule Stuttgart per direzione d’orchestra per le classi di Schulmusik e Kirchenmusik dal 2005 al 2008, ed è stata direttore dell’ensemble in residence del dipartimento di composizione (m° M. Stroppa e m° C. J. Walter) sino al 2011. Presso la Musikhochschule di Hannover è stata assistente del m° W. Nussbaum di direzione d’orchestra e direzione di coro per le classi di Schulmusik nel 2008 e 2009.

Ha ricoperto il ruolo di maestro collaboratore in diversi enti nazionali e internazionali quali: Piccolo Teatro di Milano – direttore musicale assistente di Luca Francesconi nella produzione di Buffa Opera, Staatstheater Stuttgart (Germania) – Korrepetitor (G.F. Haendel, Giulio Cesare; W.A. Mozart, La finta giardiniera; G. Verdi, Otello), Opera and Ballet Theatre Tbilisi (Georgia) – assistente direttore del coro (G. Verdi, Il Trovatore), Pergine Spettacolo Aperto – pianista di sala  (P. Mascagni, Cavalleria Rusticana),Fondazione Cantelli di Milano – continuista al fortepiano (F. Paër, Poche ma buone), As.Li.Co di Milano  – (G. Rossini, La Cenerentola; G. Puccini, La Tosca), Teatro Sociale di Como – (J. Massenet, Werther),Nuovo Teatrodi Bolzano – (D. Cimarosa, Il matrimonio segreto).

E’stata finalista al concorso nazionale per direttori di coro “Le mani in suono” di Arezzo, al concorso internazionale per direttori d’orchestra “Victor de Sabata” di Trieste,e ha ottenuto una segnalazione al prestigioso concorso internazionale per direttori d’orchestra“Besançon” (Francia).

La sua attenzione per il repertorio contemporaneo fa sì che sia invitata regolarmente da diversi ensemble della Germania quali Thürmchen e gelberklang. Nel 2008 ha diretto a Colonia – Museum für angewandte Kunst, in prima esecuzione assoluta, l’opera teatrale “Sonntag, den 21. August 1910” di C. J. Walter in collaborazione con i solisti della Staatsoper Köln e Baikonur Ensemble. È direttore e co-fondatore dell’ensemble cross.art di Stuttgart e di Blumine Ensemble di Bologna. Ha collaborato con l’ensemble Prometeo e con l’Ensemble Ascolta (Germania).

Dal 2005 è direttore della Corale Monteverdi di Cles.